Scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autori consigliati: 
 
 
 
 

 
 
 

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Leonora Lusin
  • cucu
  • Manuel Crispo
  • solealleotto
  • marieaime

Il mio amore - Franz Krauspenhaar

<< Il mio amore è insonne
con gli occhi sbarrati
la salmonellosi, la tenia
che risale dalle ginocchia,
la candida sulle labbra
le grandi e quelle piccole.
Il mio amore è un ladro
d’altro amore, è sincope
senza musica, è storto
come un ramo marcio.
E’ l’amore, beve a canna
e sputa dieci aspirine,
troppo poche per finirla
una buona volta, questa
farsa accesa in un tendone
dove bruciano gomme, cavi
e vecchie lettere inutili.
Il mio amore è un cappotto
di foglie secche, un quadro
luminoso nell’industria
smantellata, un girarrosto
dove bruciano polli neri.
Il mio amore è puttana,
troia e baldracca, si ciba
d’illusioni e lo fa bene, ha
le idee chiare sullo sfarsi
dei sogni, alla rada nebbia
estiva, quando fa freddo
in pochi pensieri avvolti
nella stagnola, colazione
di lunga durata, di veglia.
E’ un cuneo il mio amore,
una galleria, un traforo,
un tunnel di pasticci e cani
fusi nell’orrore, da cui esce
la nostra storia, sangue
di maionese. E così l’amore
è solo una parola, disse
il romanziere, ma non so
se è vero. Le parole, loro
mi possono uccidere, l’amore
è faro di silenzio, nella notte,
illumina ciò che non sa dire.>>
 
 
(intervista a Franz Krauspenhaar, di Rossella Ricci Del Manso, cfr, http://www.ilpickwick.it/index.php/extra/interviste/item/3175-lanimale-m..., 03-06-2017, h 18:44)

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1246 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • gatto
  • ileana