In quale specchio è andato perso il mio volto? - Cecilia Meireles | comunicazioni | Ezio Falcomer | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Artemisia
  • Filo Bacco
  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima

In quale specchio è andato perso il mio volto? - Cecilia Meireles

<< Io non avevo il volto di oggi,
così calmo, così triste, così magro,
né questi occhi così vuoti,
né il labbro amaro.
 
Io non avevo queste deboli mani,
così ferme e fredde e morte:
io non avevo questo cuore
che neppure dà segno di sé.
 
Io non mi sono accorta di questo mutamento,
così semplice, sicuro, facile:
- in quale specchio è andato perso
il mio volto? >>
 
(Cecilia Meireles, “Ritratto”)
 
-------------------------
 
(testo originale in portoghese)
 
<< Eu não tinha este rosto de hoje, 
assim calmo, assim triste, assim magro, 
nem estes olhos tão vazios, 
nem o lábio amargo.
 
Eu não tinha estas mãos sem força, 
tão paradas e frias e mortas;
eu não tinha este coração
que nem se mostra.
 
Eu não dei por esta mudança, 
tão simples, tão certa, tão fácil:
- Em que espelho ficou perdida
a minha face? >>
 
 (fonti web:

http://www.sagarana.net/rivista/numero29/poesia7.html, 25-08-2016, h 6:05
 
http://www.casadobruxo.com.br/poesia/c/retrato.htm, 25-08-2005, h 6:05)
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2343 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Kayros10
  • Bowil