scelti per voi

 
 Autore del mese: alvanicchio_Girolamo Savonarola
 
 Perle di Agosto
 
miglior commento: Un'allucinazione propria di chi, amante di una stagione, non vede l'ora che questa dispieghi tutto il suo fascino e incanto.  di woodenship

Login/Registrati

Concorso fotografico “L'estate è dentro di te”

Piazzetta virtuale

 agorà

Commenti

Nuovi Autori

  • amcozza
  • lorenzo amadei
  • Raffaele Battista
  • giuseppe1000
  • clabert2014

Blog

Votate le foto del concorso fotografico "L'estate è dentro di te"

Dal 12 ottobre al 26 ottobre 2014 sarà possibile votare le fotografie partecipanti al concorso fotografico "L'estate è dentro di te".
Per evitare abusi e garantire la regolarità del concorso la votazione è riservata agli utenti registrati. 
Registrarsi è facile e richiede pochi secondi. Una volta confermata la registrazione, andate alla galleria delle foto del concorso, e votate cliccando sulle stelline che compaiono sotto la foto. Potete esprimere un voto da 1 a 5.
È possibile votare una sola volta per la stessa foto, ma potete votare più foto. 
 

Ecco la classifica provvisoria stilata in base alla quantità dei voti ricevuti e alla percentuale di stelline raggiunte, facendo un mix automatico dei due valori. Leggi tutto »

Strutture elementari dello spirito

Sono intervenuti tempo e spazi a stabilire
che non si sarebbe andati da nessuna parte
se non nel pantano della fonte

Celeste

 
Puoi scorgerli dove i tetti pungono le nubi
- lei e il suo asse -
se li avvicini, l'aria sa di blu

lontano abbandono

Ora che sei lontana
da chi ti ha vissuto
ricoperta dal tempo
che vegeta solitudine
Tu vita e morte del mio sguardo
nell'abbandono che a cielo aperto

Fuoribordo

Si escludono gli istanti della fretta
che donano la vita.
E piegano le barre del tempo
senza speranza di ricredersi.

Dedalo

Variazioni espressive
attimi di fuga
voci senza volti
condensano il passato
non ricordo quando
qualcosa alla partenza
un calore momentaneo

documento 26

 
tra aristoteliche strapazzate malinconie
ritirate ai grembi delle bestemmie ignobili
là dove le sembianze tremano al pensiero

Matteo E Lo Scemo Del Paese (1/3)(Ovvero: Serve Benzina!)

Matteo E Lo Scemo Del Paese (Ovvero: Serve Benzina!)
Devo cominciare questo scritto con una storiella. Inventata. O forse no.
Diciamo… allegorizzata.
 

Troppe-N-

Niente e nessuno mi puo' nuocere
nemmeno un nano di Novara
non occupato e nullatenente
nonostante una notevole noncuranza
di neomelodici notabili napoletani Leggi tutto »

pcl

Un viso, mi accontenterei di un viso
solo poi scenderei, lieve occhio
che rimane apposto, nell'orbita, succorpo
l'ombra pellosa

Cerca nel sito

Pubblicazioni di Rosso Venexiano

     
           clicca sull'immagine 

Cerca un autore

Inserire uno o più nomi utenti separati da una virgola

Sono con noi

Ci sono attualmente 17 utenti e 76 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Max
  • voceperduta
  • alvanicchio_Gir...
  • Charles Cros
  • taglioavvenuto
  • selly
  • woodenship
  • Sara Cristofori
  • ComPensAzione
  • max pagani
  • leopold bloom
  • Giuseppina Iannello
  • Poeskia
  • luccardin
  • Mattié Crisantoi