Scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autore del mese:
ComPensAzione
 

 
 miglior commento: 
"Espressioni decise attraverso esplosioni emozionali di colore ..."
 
 
 

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Concorso fotografico “L'estate è dentro di te”

Nuovi Autori

  • lescio46
  • LeoDan77
  • ELEONORA C.
  • violadaprile
  • Patrizia

Blog

VINCITORE DEL CONCORSO MYSTERY

Carissimi,

Frammento

immagine del web
“Non importa dove andrò, non importa cosa farò. Ci sono istanti dove le storie si incrociano. Si scontrano. Scivolano nel grande mare del tempo.

Violet

- Sposerò una ragazza. D'estate, sì d'estate, in un giorno caldissimo!
- Sei sicuro che non accada poi d'inverno? Tu ami il freddo...

Prima del giorno

Chi sa perché le notti hanno occhi grandi
e vedono chiaro, limpido il mare e le tempeste
che scuotono fino a frantumare foglie rami alberi

Tra l’estro del vento e Paulo Coelho

Non fosse altro che per il fetido odore
di salmastro e calafature orfane di pece
che ti accorgeresti della bava di vento
che ansante sta facendosi largo tra le spire

Legàmi

La musica è
questa notte
il vento
l’ombra alla radice
contamina la pietra
 
dove culmina l’aiuola

Io mi lego i capelli

Pesadindi boxi
no timas su monti
Bai assonettendi
e scidand’atrus cantus
Pensa a s’arenarxu
ca fiat unu monti
a sa perla vera

ho solo te

Nel mio sguardo
l'aurora è un pensiero d'amore
il tempo
di un cielo infinito
dove le stelle del cuore
sono il silenzio delle mie parole.

“Tempi difficili” di Charles Dickens.

 Ultima grande narrazione, mite e magnanima, del grande scrittore inglese.

Dove transita luce

Collassa la parola, si sottoscrive ai miei anni
in tutti i miei fogli, negli specchi
antichi ripagati dal nero, e sembra che io dorma
se ad occhi chiusi mi fermo, leggera volta ad arco, davanti alla mia mente di carta.
.
Poi ciò che non dico, in fronte ai tuoi occhi fatti di giorni, inizia a vibrare
di gocce di pioggia, di fili d’inchiostro, sulle ombre spartite dal bianco
fino a che, con un gesto a picco della mano, porto via tutto.
.
E di nuovo resto al buio, con lo spazio al silenzio
come si fa con la fantasia di un bambino, senza sapere più
cosa manca e cosa c’è, e quanto resta distante, adesso
la tua faccia, dalla mia. Leggi tutto »

estate

Cerca nel sito

Cerca un autore

Inserire uno o più nomi utenti separati da una virgola

Sono con noi

Ci sono attualmente 14 utenti e 2345 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • voceperduta
  • luccardin
  • Scintilla Elis
  • Charles Cros
  • ComPensAzione
  • erremmeccì
  • roberto caterina
  • Emmad
  • gatto
  • Mariagrazia Dessi
  • Marina Oddone
  • flymoon
  • leopold bloom
  • Hjeronimus