La malinconia | Poesia | amcozza | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

La malinconia

Anche se molte volte
intensi e accurati studi
ho condotto su gravi casi,
non ho mai saputo
se ereditaria o contagiosa
fosse la malinconia.
Nell'anima, attentamente
con scrupolo, assiduo l'ho frugata,
in un focale ingrandimento
al microscopio ne ho osservato
organuli citoplasma e nucleo ;
nocciolo duro e compatto
coriacea sostanza amara
più vivisezionare non si lascia!
Reagisce con nero cupi giorni;
in agar di tristezze si espande
e ivi prolifica vertiginosamente.
Alle inoculazioni di rincoramento
reagisce regredendo poi, tenace,
cessato l'effetto, sottobraccio
fra le sue spire ti riaccompagna
dolcemente! Invano, da tempo
nei laboratori segreti del cuore
si cerca un antidoto che la debelli.
Chi ostaggio ne è non rassegnato
fuggir lontano spera sovente!
Il vitale principio attivo
contenuto in assolati giorni,
talvolta, se non vi è rigetto
produce solare miglioramento.
Miglioramento passeggero
poiché se radicata,
alla prima occasione,
elaborate nuove spore,
virale più agguerrita ritorna.
Come la cuscuta il cuore
con la sue spire avvolge;
per le fessure entro cui si annida
non vi è tassello che occluda!
La sua ombra è la tagliola
che se scatta non lascia scampo
a chi corre verso il domani!
Nell'enciclopedia delle depressioni
umane è classificata come la più grave,
al paragrafo 'patologie dei mali oscuri',
a lettere cubitali, rabbrividendo
si legge : invasivo carcinoma mortale!

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2553 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • live4free