Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • emanuele
  • Emma Di Stefano
  • Bowil
  • Juliobaf
  • ietus

Trase passo e ghiesce

Comm'o sole 'e vierno
ca pe' dint 'e nuvule và e vène
comme viénto che passa
pe' vico addò manche aria
pure tu pe' sta vita mia
trase passo e ghiesce
e 'nsiemo a me nun riesto.
Chiù tiempo passo
e chiù 'ncatenato me tiene:
si vieni, sì alba 'e luce
si te ne vaje, notte e scuro!
Accusì me vuò fa campà
e aspettà 'a morte,
accussì vuò trattà
stu bene assaje ca te voglio?
Eppure carezze e vaso
me ne date e te ne pigliàto
senza sciato, comme a me,
puro tu 'ncantata si restata.
Cucevemo tutto e duje
(t'allicuorde?) ce sbatteva
'o core, vùlleva 'o sango
rerevano quatt' uòcchie
quatto stelle lucevano
m'addurmevo e me scetavo
da na fantasia e te tuccavo!
Nu suonno tanto doce
ca puro t'ha fatto cumpagnìa
ca cu tant'amaro po' l'hé accìso
e na pucundrìa l'ha atterrato.
Stu beno ovèro ca te voglio
si nun se stuto e arde
pecché nun tene cielo
pecché nun tene dimane?
'O sento ogne mumento
ca sulo addà campà
si 'ngrata nun te ne curo
si nun saje o vuò sapè
tutto l'ammore ca te vò dà.
Spina turmiento e pena si'
séte e fame daje a stu core
si me staje luntanoe
ma si vicino te tengo
'o ssaje cchiù meglio 'e me
ca rosa schiuppata e passione sì.
Sentènno stu parlà mio
nun te fa' chiù sorda
nun ridere e crìdece
si nat'a vota suranno te dice:
-Senz' 'e te nun saccio campà !-
A stu core ca è sempe 'o stesso,
senza 'ntrecà, sincera po' falle sapé
si a' campà 'o vuò ajutà
e speranza doce te vuò fà.
 

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2497 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • Ezio Falcomer
  • Bowil
  • ferdinandocelinio
  • abcorda