Invidia | Poesia | Bowil | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Invidia

Coltivata è di specie peggiore,
no, non quella d'orto, quella di vita.
Invidietta non fa tutta carne trita,
mentre danni fa accia, a tutte l'ore.
 
Etta benedetta, se tu non ci fossi
saremmo monchi di sprono per tutto,
che totale piattume sortisce. Brutto,
non permette salti, per lungo, dei fossi.
 
Accia da maestro di forgia l'abuso.
Pur potevi, se ti sortisce effetto
non sei privo d'intelletto,
ti sei sol ridotto al suo peggior uso.
 
L'eviti accia con po' d'ambizione
attiva o passiva t'infastidisce.
Dal sottopelle invade, non sparisce,
va oltre e centra la tua attenzione.
 
Coltivata per altri, poco speciale,
del regno di vizio la tua voce cattiva.
Lasciala vivere in te produttiva
sarà come carità, di virtù capitale.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 1746 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Giuseppina Iannello
  • ferdinandocelinio
  • live4free
  • woodenship
  • luisa tonelli
  • Bowil
  • Salvuccio Barra...