Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nadia C.
  • Cercatore di co...
  • Ezra blacke
  • Speranza2017
  • Byba

Accadde Intorno al Golfo del Messico - Versione Italiana - Epilogo

Accadde Intorno il Golfo del Messico

Edizione Italiana - EPILOGO

 

Tra qualche settimana saranno tre anni dal nostro arrivo alla Città del Sole.  Quei pochi che arrivarono con me allora, alla ricerca della perduta Città e delle favolose ricchezze archeologiche e storiche della leggenda Maya, hanno completato il loro contratto di lavoro. Felicemente ritorneranno in patria e al lavoro che lasciarono allora.

 Tra giorni passerò al Dottor Velasquez tutti i poteri che ancora sono miei, nei ritrovamenti archeologici ancora in corso, e egli sarà il diretto responsabile verso il Governo Messicano per quanto riguarda questo sito archeologico.

Texana cesserà pure di essere il maggiore sponsor di questa ventura in Messico. Nel lasciare il lavoro ho unicamente condizionata una richiesta al Governo Messicano, di dare tutti i poteri spirituali sulla Città del Sole al mio caro amico il venerando Vecchio Sacerdote, che molto fece nel rivelare i segreti religiosi e mitologici racchiusi nella tomba di Lord Pascal.

Ho pure richiesto che il Sacerdote assieme al suo popolo dell’Isola dei Pescatori che nel futuro    diventino le guide accreditate per i visitatori alla Città del Sole.

Durante i prossimi sei mesi sarò impegnato in una vasta serie di conferenze in Europa, sponsorizzate dalla Texana, nel presentare al vasto pubblico le nostre nuove scoperte archeologiche di questa Città Maya. I prossimi mesi saranno quindi molto impegnativi ma penso pure riguardevoli nella mia carriera esplorativa di archeologo.

Allorché ricevetti la nominazione delle mie serie di conferenze Europee, chiesi alla mia assistente, (e spesso pure mia amante) Dottor Maria Dejesus, di partecipare come co-presentatrice alle conferenze di quel seminario.

Questa è una cosa a lei dovuta per la capacità del suo lavoro e per il capace lavoro di ricerca in questi ultimi anni. Maria è inoltre accreditata di presentare al pubblico, durante il nostro tour, riguardo le nostre scoperte della cultura Maya, che lei venne a conoscere decifrando i vecchi scritti incisi sui monumenti della Città perduta.

Alla mia offerta, Maria accettò calorosamente, e aggiunse con una punta di sarcasmo: “Devo starti vicino a Londra, diversamente non sarei sicura di averti indietro. Sappi pure una cosa, mai darò via il mio sogno che un giorno tu mi chieda di sposarmi, mio caro Charlie!”

“Ti ringrazio, d’aver scordato i miei passati modi di fare.”

“Spero tu possa riconsiderare presto questo tuo modo di vedere e mi chieda di essere la tua sposa.”

“Nessun commento in merito, per ora.”

“Dimmi Charlie, cosa farai al termine delle conferenze Europee?”

“Penso ad una vacanza ristoratrice in Italia per qualche mese. Ho ancora la villa in Toscana che ho ereditato da mio padre. Si trova su una collina attorniata da una vigna di Chianti e molti olivi. Sarà ugualmente un periodo relativamente breve, non intendo ancora mettere radici in ogni luogo all’in giro. Sto rimuginando ad altre cose future.

Ho saputo che nelle alte cime delle Ande, in Peru, sono stati trovati resti di una vecchia civilizzazione. Si crede siano i resti di una città Azteca che i Conquistadores mai riuscirono a trovare in quei tempi. Andrò in cerca di fortuna in quel luogo, con una visita iniziale in quel luogo. Se vi saranno buone prospettive, organizzerò una spedizione e sono sicuro che la Texana mi darà la dovuta assistenza.”

Notai Maria sbiancare in viso mentre accennavo a questo mio desiderio, presa dal panico; 

“Cosa intendi fare di me? MI vuoi quindi abbandonare?” mi disse.

“Ti concedo l’offerta della scelta in quel riguardo, Puoi venire con me alla prima esplorazione, sebbene pensi la seconda sia più propizia. Ti avverto comunque che vi saranno molte difficoltà sopra quegli alti picchi rocciosi del Cile. Le foreste del luogo sono più fitte e dense che quelle qui in Messico. Comunque penso di conoscerti bene e so tu considerai la mia offerta. Il tuo spirito di avventura e la tua resistenza alla fatica sono maggiori dei miei.”

Posso accettare la tua offerta immediatamente? Tu sei il mio demone! Non posso lasciarti andare da solo.”

 

FINE

              

 

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2747 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Eleonora Callegari
  • Antonio.T.
  • Cercatore di co...
  • Ezra blacke
  • nickandclick
  • Andrea Occhi