Scelti per voi

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • LM
  • Leonora Lusin
  • cucu
  • Manuel Crispo
  • solealleotto

Li furbi

Un giovenotto senza inizziative,
poco istruito e manco assai normale,
a certi annunci scritti sur giornale
volle arisponne’ e se decise a scrive’.
 
Siccome ch’era poco intraprennente,
poco de tutto e semi anarfabbeta,
lui se propose d’ariva’ a la meta
co l’aiuto de quarche su’ parente.
 
Embè, prese er cuggino pe’ la mano
e sotto l’occhi  j’appoggiò er giornale:
-Guarda st’annuncio matrimoniale, 
ciò provato a risponne’, pero invano.
 
Sai? Come sempre, l’ignoranza vale
a nun pote’ trova’ la strada giusta.
‘Mbè, si l’idea che ciò mo a te t’aggusta
damme ‘na mano a fa’ ‘sto madrigale.
 
M’ariccommanno, è ‘na cosa seria!
Siccome nun so’ esperto de grammatica
me ce vo’ certo ‘na persona pratica
che me possa aiuta’ ne la materia.
 
E si va bene vinco un terno a lotto.
Vabbe’ che ‘sta regazza è proprio bella
ma, cià ‘na bella dote. Io, de quella
-lo dico a te- so’ innammorato cotto.
 
Percui, de ‘st’ignorante abbi cremenza,
che se riesco a combinamme bene
nun sarà solo a me che me conviene:
te do un mijone pe’ riconoscenza!
 
Embè, er cuggino l’aiutò. Percui
scrisse un papiro ma, da fa’ faville.
Ma siccome nun era un imbecille
er madrigale je lo firmò lui.                             
                                                                            
 
 

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 2282 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • ferry
  • gatto
  • Marina Oddone
  • Marco valdo
  • live4free
  • Giuseppina Iannello