Caffè di metà giornata | Poesia | Ezio Falcomer | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Voce di vento
  • Giovanni Ferretti
  • Leelight
  • rimagliaversi
  • micetta

Caffè di metà giornata

Caffè di metà giornata.
I papaveri hanno parlato
col loro rosso di pazzo vento.
E i miei morti mi hanno ricordato.
La casa è satura di solitudine e spazzatura.
Gli aquiloni invisibili
riposano nel blu della mia mente.
La mia mente appesa a un chiodo
o promemoria giallo appiccicato al tavolo.
La mia mente emaciata,
livida di pomeriggi sui treni
e di violenze verbali senza difesa.
Solo il divino, ormai, è cibo ragionevole.
Solo le rotaie oggetto degno di contemplazione.
E i treni lanciati, con la loro violenza austera,
spazzano via le patologiche speranze
per essere puro metallo veloce e allucinato,
futurista, ma anche ascetico.
I miei tessuti adiposi colano silenzio
e grondano di colori impossibili.
Sparsi passeri dementi
cantano l'infinito.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 9 utenti e 2909 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • vinantal
  • ferdinandocelinio
  • sapone g.
  • ComPensAzione
  • Salvatore Pintus
  • live4free
  • Ezio Falcomer
  • rimagliaversi
  • Bowil