Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • emanuele
  • Emma Di Stefano
  • Bowil
  • Juliobaf
  • ietus

Di solito

Di solito,
quando vengono le parole,
si usa fare un fuoco
denso di significati e associazioni,
un boom simbolico.
Le parole perlustrano il silenzio
e catalizzano senso.
Ti fanno dire "ecco,
è questo, quello che io vivo!"
Ma la vita quotidiana
è un'immensa distesa
di spreco di tempo.
Una vana rincorsa
alla medicina
che conduca fuori
dall'antro della noia.
La vita quotidiana
è il pattume, la composta
in cui non ci vogliamo
avvoltolare.
È il registratore
della frequenza sismica
con cui ci separiamo
dalla morte.
La vita quotidiana
è un ripetuto fallimento
dei nostri ideali di volo.
Una graticola di utopie.

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 1723 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship
  • ferdinandocelinio
  • ciommo82
  • Antonio.T.
  • sapone g.