Atolli | Poesia | Fabrizio Giulietti | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Voce di vento
  • Giovanni Ferretti
  • Leelight
  • rimagliaversi
  • micetta

Atolli

 
Mura di fango
grappoli innevati
tavole in caduta 
rotolano nei campi
 
bordi fioriti:
una dissolta eredità
 
imparò come trovare
quando smise di cercare
 
squarcio
recinto
il tuo manto seppellito
 
riverso le affluenze
di una camera di giochi
volti che si affiancano
e inseguono il mio nome
 
vieni
dividi il nostro pasto
la tua deserta mano
non sempre ci condanna
 
provare ad aggirare
riuscire a trascinare
lasciarsi regredire
fingendo di toccare
 
ma da dove arriva
questo ignoto messaggero
questo ostile testimone
che ci assimila all'offerta
 
tenda d'esilio:
le ceneri si spengono
il commediante rientra
senza scena
 
va bene, lo ripeto
non ero io
l'uomo alla finestra
in quei giorni ero da solo
e non pensavo di scappare
 
membra ibernate
disseminati steli
 
ma tu
dov'eri
mentre ti chiamavo?
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 3644 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Livia
  • gatto
  • ferdinandocelinio
  • Marina Oddone