Giovinezza | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima
  • Nicoletta
  • Kippax19
  • Claudio Spinosa

Giovinezza

Nella giovinezza le cose
erano sature
 come un carnevale
e tutti mischiavano peli
 e bave della bocca
alla risacca del mare.
Nessuno poteva ancora sapere
cosa sarebbe stata la vita.
Io l’ho dimenticato,
sto seduto su una seggiola
in un Uranio senza nome
e alle volte coltivo qualche sogno,
quando mi sfiora il ricordo.
 
 
*
 
 
Penso che iddio
 sia grato
agli uomini.
Ma, io schivo
i miei sogni
come fosse inverno,
brucio
le mie donne al rogo,
i miei dolori
al fuoco fatuo della risata
e mi trascino
sulla spiaggia di Punta Faro,
osservo
 il grosso Pilone
 bianco e rosso
con la sabbia finissima
che m’inzuppa i piedi
e ho una critica
per il pensiero buono,
per i buoni sentimenti,
perché credo
nella coscienza della puttana
che si sfila le mutande
e regala un pezzo
di paradiso
al primo sfigato del bordello,
la mia intelligenza
è una canzone amara
cantata sottovoce
da un vecchio ubriacone;
il fatto è che ho paura
di sentirmi all’altezza,
sono una mosca
in un mondo di merda illustrissima,
e mi chiedo
 se sia necessario cambiare
se sia giusto
 tirarsi fuori da questo
lento incedere
della morte prematura,
 eppure l’aria è buona
in questo dodici aprile
 della primavera del Signore,
e le comari
organizzano
una festa segreta
tirate su
dai loro caviglioni gonfi
in questa muta mattina
 nelle campagne di Sperone,
il mare,
 in lontananza,
chiede dolci rivolte,
forse non è
cambiare che serve,
ma lasciarsi trascinare
arresi dalla corrente
come sassolini
 o faggi
che il vento piega
senza spezzare.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 10 utenti e 2155 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • vinantal
  • Ezio Falcomer
  • Antonio.T.
  • gatto
  • ferdinandocelinio
  • Salvatore Pintus
  • Sara Cristofori
  • Silvia De Angelis
  • Bowil
  • Grazia Denaro