Jessica | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Jessica

con le estati, che bruciano la campagna
e si disperde cenere, di mondi non vissuti
come una mattina a scuola io vidi Jessica,
e la vidi dispersa, svagata
nel suo forse esatto senso dell'adolescenza,
la vidi per un momento entrare
dentro un mondo di istinti giganteschi,
con la malinconia nella profondità degli occhi,
quando il mondo comincia a diventare mondo
e gli orologi non vogliono più battere
e per pochi momenti non si muore.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1009 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • ferry
  • Aug94