preghiamo e cantiamo | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Voce di vento
  • Giovanni Ferretti
  • Leelight
  • rimagliaversi
  • micetta

preghiamo e cantiamo

chiedo solo allo sparuto giglio della poesia
di non seccarsi
in petrolio di versi o frusciando morendo nel picco brioso della saggezza 
di genuflesse voci liriche sullo spartito dei sogni di Montezouma Emmaus Ararat Sinai innevati
io chiedo che il giglio sia conservato in una scatola metallica 
e riposto laddove la luce lo custodisca
che tutto il sudore le televisioni commerciali
non ne imbrattino il suo cupo mortuario splendore
venga il giglio vengano gli anni del giglio ritornino gli anni del giglio
venga il corpo lacerato del giglio vengano i figli e i nipoti del giglio 
il giglio è nelle montagne e nell'imbrunire del cielo
il giglio è il sole e tutta la fottuta santa volta celeste
giglio di muscoli e cantilena giglio parole giglio musica
giglio me stesso
seduto su questa stridula sediolina da comunità
accorre dietro l'estasi e il brivido sotto la pelle
preghiamo ----- cantiamo ----- cantiamo e preghiamo

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 9 utenti e 2996 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • live4free
  • ferry
  • sapone g.
  • Anna Cervone
  • Bowil
  • ferdinandocelinio
  • Carlo Gabbi
  • Sara Cristofori