Addio John Steinbeck | Prosa e racconti | Gigigi | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lascialfari
  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29

Addio John Steinbeck

john steinbek.jpg
Cavoli che rabbia. Vado a buttare via i sacchi di siepe tagliate sabato. Macchina che pareva una giungla, formiche che camminano dappertutto, odori di erba decomposta.
Va bene finalmente arrivo, entro nel centro di raccolta rifiuti, apro la macchina e inizio a buttare con grande sollievo i sacchi stracolmi di foglie. Il mio sguardo cade al cassone che sta affianco a quello del verde, è quello della carta. Non mi sembra vero, guardo meglio sono...ma certo sono proprio libri. Una ventina nuovi di zecca, tra cui riconosco tre voluminosi romanzi, un paio di libri di satira e da non credere, anche un romanzo di John Steinbeck : " Furore ". Caspita è uno dei pochi di John che non ho letto. 
Mi balena un idea : allungare la mano per cercare di afferrarlo. 
Mi allungo. Di più ci sono quasi lo afferro...ma no... ho preso un libro di Forattini, bello ma non è Steinbeck. Cerco di riprovarci...ehm... arriva un altro per buttare via roba. Si ferma guarda anche lui sorpreso i libri. Preso dalla vergogna desisto. Addio Furore, addio Steinbeck, mi sarebbe piaciuto leggerti di nuovo.
Aah se solo avessi tra le mani chi ha buttato quei libri...io...io ... io gli avrei chiesto di regalarli a me.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2666 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Salvatore Pintus
  • ferry
  • sapone g.