Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Rifugiata Poetica
  • Guglielmo Perfetti
  • Nefelia
  • Aug
  • Eternamente.Sofia

Bollicine

ricordo le prime volte che imparai ad andare in bicicletta. Il vialetto fuori la mia piazzola in campeggio, un’ora meridiana forse, una graziella blu, la mano che mi teneva dal sediolino e che mi accompagnava per qualche metro, poi inevitabilmente mi lasciava ed io cadevo. Tentavo l’equilibrio mischiando paura e piacere, desiderio e abbandono, attimi di certezza sull’asfalto che era terra e altro, pedale, radice, pensiero, idea spalancata nella mia testa di uomo nel bambino che insiste, si spettina al vento e sale onde gli avvallamenti, i solchi, le discese, il cieco tremare di un corpo che curva all’improvviso e impara. Ci sarà stato un momento in cui ho avuto contezza di farcela, l’attimo di fibrillazione in cui gli sforzi venivano a frutto. Sarò salito da solo, non visto, e avrò cominciato a pedalare ridendo, o forse piangendo, perché resistevo, insomma rimanevo a galla o addirittura volavo per sentire nel cuore il piccolo sobbalzo, il picco d’aria, uno pneumatico d’intelligenza mutare la meccanica in equilibrio, l’equilibrio in destrezza, la destrezza in gioia di vivere.
Ieri ho visto questo bambino davanti alla vetrina, col suo papà, mano alla mano, guardavano con cura gli ingranaggi, la catena, la forma del sellino, la dinamo. A un certo punto il papà gli dà una pacca sulla spalla e i due si guardano come se stessero iniziando l’impresa più importante della loro vita. Nel riflesso del vetro c’ero anch’io, poi resto solo, sospeso mentre loro entrano. Ricordo la bacinella piena d’acqua e il gommista che immergeva la camera d’aria. Ricordo le bollicine e la sua faccia seria e sicura quando gli chiedevo di indicarmi il foro. Lui mi mostrava le bollicine senza neanche guardarmi. Non parlava. Non parlava mai.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2185 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • sapone g.
  • ComPensAzione
  • Antonio.T.
  • Guglielmo Perfetti
  • ferry