Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Fuochino
  • Vito Marco Giuseppe
  • Fabio Como
  • Volto di luna
  • numerouno

'Non me saccio spiegà...

1_afDn4IzKeN1nFvXu8t1qLw.jpeg
Mme sento dinto 'nu vuoto ca 'nun me saccio spiegà.
'Nun è famme, 'nun è sete e chi 'o ssape che sarrà.
E si pruvasse a scrivere ddoje strofe 'e 'na canzona?
po' essere ca m'appaciasse parlanne d'emozione. 
O fosse meglio si scrivesse 'na poesia d'ammore,
addò comme protagonista ce sta sulamente 'o core.
E si 'nvece mme mettesse a sunà 'nu mandulino?
'A truvasse 'na risposta dint'è corde 'e 'nu viulino?
O facesse bbuono a dicere 'na bella preghiera:
priasse pe chi jastemma e pure pe chi 'nun crere.
È si 'nvece mme mettesse a fa 'na conferenza?
Parlasse 'e medicina cu tante uommene 'e scienza.
'O fatto è ca 'a troppo tiempo e cu 'na certa custanza
penso a chi ogni juorno s'aggrappa a 'na speranza.
'Nun pozzo 'nun pensà a chi è assaje malato,
a chi 'nun ha fatto niente, però è stato cundannato.
Penso a chi luttanno s'aggrappa 'a 'na speranza
e 'nun se sape spiegà 'o pecchè, qual è 'a sustanza.
Spisso c'avantammo, ma po' simmo tutte eguale,
quanno ce 'ncammenammo 'ncopp'â chelli scale.
Quanno arrivammo llà chesto è poco, ma sicuro,
stamme tutte quante 'nfila e forse pure annure.
Ce spugliamme d'ê vveste e po' senza abbigliamento,
aspettammo 'nfila senza pruvà cchiù risentimento.
Tutte quante nuje ce pensammo d'essere eterne
e quale so' 'sti ccertezze? Stammo mmano 'o Pataterno!
Pe curiosità vulesse sapè 'o tiempo ca m'è rrimasto,
justo pe putè dicere: "va buò, tanto m'abbasta!"
Ma forse è meglio si 'nun faccio, né scrivo niente:
m'apponto chello ca pozzo dint'â ll'uocchie d'â mente.
Ogni ghiuorno mme sfoglio 'a solita margherita,
po' spalanco 'o balcone, respiro e dico: "grazie vita."
Giovanna Balsamo
 

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2692 visitatori collegati.