Scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autori consigliati: 
 
 
 
 

 
 
 

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Leonora Lusin
  • cucu
  • Manuel Crispo
  • solealleotto
  • marieaime

'A nonna

Dint'â a 'nu vascetiello, 'nce sta 'na nunnarella.
'Ncapa 'a stessa pettenessa 'e quanno era guagliuncella.
Spalle affussate, p'uocchie ddoje fiammelle appicciate.
Tene mmano 'nu centrino rosa fatto a ll'uncinetto.
Apprimma s'ô guarda, po' ll'appoja 'ncopp'â culunnetta.

Leva 'o ppoco 'e povere 'a coppa 'o volto e Padre Pio,
cu 'a mana da 'nu vaso 'a nu santo, n'ato 'a vergina Maria.
Se sufferma ogni 'ntanto 'ncoppa a n'immagina sfucata:
sarrà 'o figlio o forse 'nu viecchio 'nnammurato.
'A tantu tiempo oramaje, fa ogni cosa cu llentezza.

Se sistema 'nu ninnolo: ogni ccosa ca tocca ll'accarezza.
Pe ccunforto tene 'na micella ca lle sta sempe vicino:
'o pilo russo arruffatiello, 'o cuollo 'nu sunaglino.
A ll'ora 'e pranzo 'a nonna 'a chiamma: - micia micia:
- lle votta quacche sarda, quanno capita, n'alice.

Dint'â 'na seggia a donnolo ca scricchiulea,
'a vecchia s'appoja: sta assaje stanca e s'appisulea.
Durmenne se 'ncammina 'ncopp'â 'nu tappeto avvellutato,
cunsummato e chino 'e 'mpronte, 'e piere già passate.
A ll'inizio d'â sagliuta 'nu poco va arrancanno:

ma mano mano ca saglie, sente sempe meno affanno.
'Ntanto ca 'ncopp'â terra se studa 'nu moccolo 'e cera:
chillo ca 'na vota era cunsiderato 'na bella cannela,
'nparaviso s'affolla d'anime 'a casa d'â madonna,
po' 'na vocia se sente:"micio, micio". È arrivata pure 'a nonna!"
Giovanna Balsamo

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 1198 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ileana
  • Fabrizio Giulietti
  • gatto
  • Antonio.T.
  • ferry