Avrei voluto un’ancora gettare | Poesia | Giuseppina Iannello | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

Avrei voluto un’ancora gettare

Avrei voluto un’ancora gettare
nel mare azzurro
della fanciullezza,
per non dovere mai,
dire a me stessa:
la vita alterna al sogno,
la foresta.
Cercai un’amica…
Ma non la trovai;
disse sua mamma:
“Non sarà così…
Un giorno, o un altro…
Ti contatterà...”
 
Non ero io,
la principessa muta,
non ero io,
la giovinetta sola,
che non voleva a volte,
conversare.
Nella mia vita,
ho navigato tanto;
il “fato” mi precluse
molte cose;
la fanciullezza è un sogno;
la giovinezza pure.
 
Ci son persone…
Ci son persone infide
che lasciano
una piaga in fondo al cuore.
C’è gente distaccata
che hai conosciuto,
che non vuol sapere...
Ci sono, infine, le persone buone,
che passano una volta nella vita
e pur volendo, non ritornan più.
Avrei voluto un’ancora gettare
nel mare azzurro della gioventù.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2678 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • live4free