Forse tu non ricordi | Poesia | Giuseppina Iannello | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

Forse tu non ricordi

Forse tu non ricordi,
mio paese,
son trascorse, in silenzio,
molte cose…
I quaderni di scuola,
il mio diario con gli
appunti dispersi...
 
Forse tu,
non ricordi
il segretario,
le viole,
e quell’esigua famigliola.
 
Son trascorsi molti anni…
Andavo a scuola;
ero solinga,
spesso silenziosa…
Credevo nella fiaba
della vita
e i bei capelli di un
color castano,
risplendevano
al sole.
 
Forse tu non ricordi…
Son trascorsi molti anni
e molti luoghi,
son stati dissestati…
Ma fioriscono ancora
le viole?
Non rispondevi
ed, io non ricordavo
che si era nell’estate
ormai inoltrata.
 
Se son venuta,
è solo per cercare
l’antica “signorina”
delle Medie.
Era lei sola
che mi volle bene
e sono quella bimba silenziosa,
innamorata e sempre,
dei poeti.
 
Risalivo la china
per sapere…
Ma non vidi che l’ombra
di un presepe:
case sole, sbiadite,
diroccate
ed una,  tristemente
abbandonata.
 
Che cosa accade?
Cosa mai succede?
Solo qualche passante
al quale chiesi
se ricordasse
di Maria (1).
Mi rispondeva,
e solo labilmente,
“Non l’ho veduta,
non saprei chi sia.”
 
Cosa mi accade,
cosa mi succede…
Oh, se parlassero le statue!
 
(1) Maria, la mia prof. di Lettere, delle Scuole Medie.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2677 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • live4free