Scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autori consigliati: 
Franco Pucci
Aurilio
Eleonora C.
 

 
 miglior commento: "eh, proprio di quella bisogna disfarsi: della spazzatura internettiana.
Non di quei gioielli, che sono i nostri dialetti."
 
 
 

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Eliapi
  • EmmaM
  • Stefano Canino
  • FiorinaFury
  • Giovi55

Il Tuo scialle

Oh il tuo scialle, mamma

e noi bambini...

Di te ogni cosa ricordo, madre mia

e quindi pure del tuo scialle

che sapeva di brezze

e di piccole mani

ad esso protese;

sapeva delle carezze

che tu porgevi

a noi, piccoli figli,

a cento, a mille.

Sapeva, ben ricordo,

dei nostri reciproci baci

e del tuo volto bellissimo

e sapeva pure di fiori,

quelli che amavi di più:

i gelsomini, le rose

e quelle piccole, delicate stelle

che s'aprono finito un temporale.

Oh il tuo scialle, mamma,

nel cadenzare della sera...

C'era una luce, piccola leggera

che dal comodino veniva;

avevi tu, per tutti una preghiera

e ci insegnavi il segno della croce.

Oh il tuo scialle, mamma,

colore delle rose, ci parlava di Dio.

Ancora lo rivedo;

ne risento il profumo;

sento la brezza leggera

di quelle stelle dei prati

mosse dal vento.

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 10 utenti e 2861 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • gatto
  • Maria Rosa Cugudda
  • Antonio.T.
  • Pinotota
  • flymoon
  • Carlo Gabbi
  • Grace D
  • voceperduta
  • Raggiodiluna