Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • emanuele
  • Emma Di Stefano
  • BOWIL
  • Juliobaf
  • ietus

Parole dell'anima

Era l'incipit:
Fu di fronte a noi,
lo sguardo perso,
di chi attende il filo
vilipeso, interrotto.
 
Era ferito
 
nel mite contegno,
sentii la voce,
tremula di pianto;
negli occhi tristi,
dal calice infranto,
apparve l'onta.
 
Era l'incipit...
Egli cercava spazi,
azzurri,
oltre quel tempo
di iniquità ed oltraggi.
 
Era l'incipit:
si rivolse al cuore...
Ed il cuore parlò;
 
giunse la voce,
come se provenisse
da lontano;
si snodò in un discorso,
lento, piano,
quale azzurra distesa.
 
Ogni parola rivelava
il pianto,
ogni silenzio,
un grido trattenuto.
 
Era l'incipit;
si rivolse al Cuore...
ed il Cuore parlò.

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 3729 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • numerouno