Greta Leder- Disarmonie d'Identità | Recensioni | Greta Leder | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

Greta Leder- Disarmonie d'Identità

 Finalmente ho pubblicato la mia silloge di poesie e volevo condividere con tutti Voi questa gioia.
 
[img_assist|nid=9470|title=|desc=|link=popup|align=left|width=200|height=153]
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Oscar Wilde insinua che l’arte è più vera, più efficace, più micidiale della vita, e così questi scritti sono espressione di un viaggio onirico all’interno di ciò che è più micidiale della vita: l’animo umano.
Uno stato di privilegio interiore dove il fuori luogo è bandito,dove ci si può sentire un’isola dai confini prestabiliti lungo il difficile mestiere del sapersi vivere a contatto di un perenne, spiccato senso di implacabilità.
Un mondo di ombre che danzano alla luna. Ancestrali demoni che lacerano la carne e la mente.
Non ci sono schemi predefiniti, non c'è la banalità del convenuto, ma solo l'abbandono: abbandono a una devastante lettura del sè che si riflette in gesti, colori, parole che a loro volta graffiano, e si ribellano al proprio creatore.
Una liberazione in parole e immagini, affinché il buio possa trasformarsi in luce, per poi inesorabilmente tornare a nascondersi, diverso da prima.
 
Per vedere la scheda di presentazione, leggere le prime pagine e per acquistarlo basta seguire questo link:
 
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=518711
 
E' possibile acquistare anche l'ebook anche su www.lulu.com
[img_assist|nid=11178|title=|desc=|link=popup|align=left|width=200|height=293] 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Per altre informazioni mi potete contattare.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2114 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Ezio Falcomer
  • voceperduta
  • Piero Lo Iacono