scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autore del mese: norastella
 

 Perle di Ottobre

 
miglior commento: La poesia è istinto, ma anche cesellatura, come uno scultore che lucida la sua opera, così il poeta sperimenta fino a raggiungere l'armonia tra anima e parola. di ComPensAzione

Login/Registrati

Concorso fotografico “L'estate è dentro di te”

Commenti

Nuovi Autori

  • Emmad
  • serdirup
  • Pseydein
  • Americo
  • Pia Finotti

Terre calde alle mie labbra

donna sofferente.jpg
Lasciati scompigliare i sensi
e ai suoi bordi si apriranno
terre calde alle mie labbra.
 
Guardami, nell'intimo germoglio
del tuo essere come lo stelo
di un pensiero che affonda
nella mia carne.
 
e ancora guarda amore
le viscere fragranti
di me e caldi aromi
e osserva le mie carni
che tremano d'eccitazione.
 
Leggile al lume del piacere
liberale con le tue labbra
con l'obliquità della tua lingua
che mi esploderà
sottopelle di piacere per morirci.
 
Rendimi scintillio
e fiamme silenziose amore mio
mentre cerchi senza fiato
quell'orgasmo dolce
che al primo tocco è nodo
la luce che sfinisce.
 
Tua, nel calice di vuoto
che é la nostra pienezza
la nostra appartenenza.
 
Mio, in quella pura fonte
che ci versa il desiderio
soffoca la voce
annoda la pelle fino al sangue
 
Simona Poggi

Cerca nel sito

Pubblicazioni di Rosso Venexiano

Antologia soci 2012/2013
Antologia soci 2012/2013

Cerca un autore

Inserire uno o più nomi utenti separati da una virgola

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 96 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Sara Cristofori
  • ferry
  • voceperduta