pompei 79 d.c. | Poesia | luccardin | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

pompei 79 d.c.

 
 
Tuonano i silenzi nella notte dei morti
memorie spoglie di poesie perdute.
Ai lati dei fossi le rose non fioriscono
è terra spenta di un grigio vulcano
polvere del tempo bagnata di fuoco e fango
nel precipitoso morire
le parole abbondano di silenzio.
Dove annega il vento
il mio sguardo scorse il perdersi dei volti
nei disseminati spazi di tremolanti fiamme e mute luci
nel profanar del giorno
vidi il volare di un pettirosso
posarsi sul ramo di una lapide
torbida nostalgia è l’amore
afferrai le ombre del passato
seppellendo il tempo
nel vissuto suono dei sassi
che il fiume inghiotte nei mulinelli senza riparo .
Sul fondo la tristezza della solitudine
rimase a guardarmi tra le persiane dei ricordi
sorseggiando la vita m’accorsi d’avere
gli occhi verdi di nebulose stelle
immerse nella nebbia dei sogni.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 3147 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • voceperduta
  • live4free
  • ferry
  • Antonio.T.
  • Bowil