Circolo vizioso | Poesia | Nadia C. | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Voce di vento
  • Giovanni Ferretti
  • Leelight
  • rimagliaversi
  • micetta

Circolo vizioso

Osservo in silenzio ogni piccolo gesto
associo l'azione a chi ne ha dato vigore
rifletto sul senso che vuole essere espresso 
e presto si svela dov'è l'illusione.
Nel cerchio infinito che in società si riflette
chi non ha ragione risolve in vendette.
Rimorso, paura, dolore che non si cura
comandano l'animo promuovendo la tortura.
I deboli e gli storpi sono le prede preferite
è sicura la vittoria perchè si punta alle ferite
che già sono aperte, dove il sangue ribolle
dove basta un colpetto ad aumentare il rigetto.
Che rispetto avete del dolore infrenabile?
Quale animo umano si divertirebbe a guardare?
A giocare col sange come fosse colore
trasformando le urla in una piacevole canzone.
Eppure nulla è risolto in questa epoca di certezze
dove chi tanto vuole ruba a chi non ha niente.
E noi spettatori lontani dal circolo
aspettiamo il giorno in cui si ribalterà il vizio.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 12 utenti e 3166 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • ComPensAzione
  • Giuseppina Iannello
  • Bruno Magnolfi
  • Salvatore Pintus
  • Bowil
  • webmaster
  • vinantal
  • erremmeccì
  • sapone g.