Visite notturne | Poesia | Nadia C. | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Visite notturne

Sognare, quale magica capacità
ci fa risorgere, volare,
assapoare la libertà.
Per tre motivi ci reinventiamo
per paura, per desiderio,
per elaborare ciò che sopprimiamo.
Questo è quanto ci dice la scienza,
dell'inconscio facciamo esperienza,
ci lascia liberi di agire
senza leggi, tranne una, 
quella dell'infinito trasgredire.
Per me questo è il mondo dell'impossibile,
nascosto, segreto, 
ricco di segni che raccolgo in silenzio.
Figure velate,
amici presenti e storie passate;
mondi paralleli, oggetti esoterici,
è infinita la trama che tessono i miei pensieri.
E poi una ricorrenza
di cui non riesco a tradurne l'essenza:
colui che ho amato e a me si è legato
in un legame, karmico,
che non riesco a frantumarlo.
Ogni mese mi viene a trovare,
in circostanze, strane
è un magister nel farsi apprezzare,
eppure la gioia che provo nel sogno
nella vita reale si trasforma in sconforto,
non per l'assenza,
cosciente decisi di allontanare la sua presenza,
che tanto ha pesato per inganni e giudizi,
non era amore ma un gioco di vizi.
Ebbene che fare,
non esiste una chiave per serrarlo in uno scrigno,
mi arrendo ed accetto questo strano sognare,
facendo tesoro di ogni piccolo sorriso.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2328 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • gatto
  • Rinaldo Ambrosia
  • Bowil
  • Antonio.T.