Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Julia Litròf
  • Rifugiata Poetica
  • Guglielmo Perfetti
  • Nefelia
  • Aug

Lode alle Maschere

Dentro il sipario il gioco si fa lento.
Preparati per il prossimo balletto.
Sei solo con te stesso e con nessuno.
Puoi iniziare un colpo sotto i tacchi.
L’ombra segue bene i fori nel palco.
Striscia, si abbassa, si stende.
Passa nel pensare il già pensato.
Credere di indossare gli anni con un istante è far passare anni.
Oggi è ieri, ieri è polvere.
Essere: tutti hanno maschere e tutte il loro carnevale.
Qualcuna ti mente come uno specchio.
Qualche altra è un calice di vetro.
Lo usi per immergere un ricordo nell’alcool
poi tocca al ricordo dopo.
Ed altre s’infrangono.
S’infilano sotto le coperte
appena i sogni cominciano a dormire.
Ora dimmi, perché dovrei svegliarti?

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2617 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.