Sta notte 'e tempesta | dialetto | nino vicidomini | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Artemisia
  • Filo Bacco
  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima

Sta notte 'e tempesta

 
 
’Sta notte ’e tempesta
mantene scetato ’stu core,
’o mette ’int’ ’e bbraccia d’ ’o viento
pe’  farle dannà’,
 
…E ’o viento furiuso
’o votte cu’ fforza ’nt’ ’a ll’aria;
’o mena pe’ cielo,
’o sbatte pe’ terra;
nun have piètà.
 
’Sta notte ’e settembre
fa’ overo;
stavota è decisa,
cu’ mme.
 
So’ ccerto
è sicuro
m’accide.
 
’Stu core malato
 cchiù fforza nun tène!
 
S’arrenne
scunfitto
‘int’ ’a chesta tempesta
che vène
e arravoglia ogni cosa;
 
nun dice cchiù niente.
 
Chi soffre ’e passione
nun tene paura  ’e murì.
 

 
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2212 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • Salvatore Pintus