Pensiero su Paul Gauguin | Arte | Alexis | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

Pensiero su Paul Gauguin

I colori di Gauguin, le sue pennellate calde e rassicuranti pervase dal tepore dell'atmosfera esotica.
Sguardi quotidiani di donne e uomini dalla pelle bruna e dalle variopinte vesti che sembrano essere lontani secoli e secoli dall'ormai permanente grigiore occidentale.
Un misticismo esotico, primordiale nelle tavole dedicate all'esistenzialismo e al culto dei morti. Una civiltà cui Gauguin si accostò per necessità e per tensione e che fu capace di regalargli le più grandi suggestioni artistiche e di accentuare quelle in lui già presenti.
Il calore emanato dalle tavole polinesiane è inesplicabile. Ci si sente totalmente inebriati da quei profumi schietti ed incontaminati e quella canicola tropicale.
Una magia colta dalla straordinaria sensibilità di un uomo apparentemente come tanti, in fondo, restituitaci nella sua pura e semplice essenza.
 
 
Alexis
18.12.2010
 
Ea haere ia oe[dove vai?], 1893Ea haere ia oe[dove vai?], 1893

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1935 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • Marina Oddone