Scelti per voi

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Tito
  • Simona silipigni
  • enio
  • salvo
  • Anna

Succede a Venexia

In febbraio la città rivive
non solo turisti e comitive.
Riempie di musica le piazze
dai travestimenti lieti e pazzi.
 
Verso sera scende ad ammirare
tra le calli una fitta nebbia adulterina.
Scappa una cortigiana bella e svelta
che un magro moretto si trascina.
 
Al buio stringe e bacia l'imbranato
e la cosa pare avere funzionato.
La mano prende e carica il fucile
slinguate ardenti sull'uccello giovanile.
 
Or punta e dell'arma ingoia
la nera promettente lunga canna
che scivola sù e giù più di una spanna
(e giusta preme da parer ventosa).
 
Al magrone sembra proprio d'impazzire.
Ragazzo resisti è presto per venire.
Pensa al di Lei onorato Cavaliere
che gira sperso in un umido sestriere.
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 18 utenti e 1573 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • renero
  • Fausto Raso
  • Raggiodiluna
  • Rinaldo Ambrosia
  • Manuela Verbasi
  • fintipa2
  • Marina Oddone
  • gatto
  • pedronessuno