Via del campo (a Faber) | Poesia | sapone g. | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Tanjun
  • Gabbo
  • Voce di vento
  • Giovanni Ferretti
  • Leelight

Via del campo (a Faber)

il primo cielo in una stanza
la prima bionda
dal banchetto di maria
il primo, paradiso senza santi
 
per molti,
era via del campo
 
amica amante inferno
o semplice pazzia, illusione
di sbucciarsi per un'ora
un giorno o l'esistenza intera
 
ma ora
che gli occhi come foglia
sono andati via
lasciando zenzero e coriandolo
a ballare tra i capelli
 
così sdraiata tra le rive
non riesco più a capirti
 
-e chissà se capirebbe Faber-                              

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 8 utenti e 3155 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • sapone g.
  • live4free
  • Eleonora Callegari
  • Bruno Magnolfi
  • Salvuccio Barra...
  • luccardin
  • Grazia Denaro
  • Salvatore Pintus