Dopo che schiantò il cane | Filosofia | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Dopo che schiantò il cane

Lui si presentò alla sua maniera, naturalmente.
Salì sul palco e come niente fosse chiese alla platea « nessuno di voi ha mai aperto un piatto?».
Poi teatralmente, nel brusio generale, esitò un corposo attimo e, nel deserto di risposte chiare, ancora chiese « sicuri?
Nessuno fra voi ha mai aperto un piatto?
Nessuno?
Nessuno?
Ah!
Meno male.
Io nemmeno».
Ciò immaginavo quella sera e giuro giuro giuro, nonostante la fumante simpatia della cosa, l’ombrello pesava almeno il triplo del solito nell’intrattenersi, assai molesto, ad infastidire il polso, il gomito e l’intero mio arto superiore destro.
Peraltro di per loro da lui già costretti in posizione abbastanza ridicola ed anomala.
L’ambiente era il solito.
Anzi per la precisione il mio, di quel periodo, serale solito.
Con uno spago traente in mano per il parallelo alveare umano di periferia.
Una foresta di sfalsate finestre accese su debole luce ambientale, piccole insegne e veicoli tristi.
Pisciavo, ancora al solito, il cane della mia vicina pigra.
Una vescica da record e qualcosa perso in ascensore.
Una lingua da guiness ed un marito in cassa con il vestito migliore.
A ripensarci adesso mi sovviene una banalità in proposito.
Il mercato del libero scambio…
Il mercato del libero scambio non è mai disinteressato ed ogni suo singolo episodio ha delle conseguenze.
Ne guadagna perfino un cane, ma a scapito d’un braccio nel nostro caso ed a scapito di chi o cosa nella normalità?
Capito com’è?
Non so forse una questione di karma, ma mi ritrovai sono furbo perché mi prendo i pompini? o sono scemo perché mi prendo i pompini?
Un bel dilemma e non era nemmeno finita lì.
Sono furbo nel mentre me li prendo? o prima? o dopo? e sono stronzo nel mentre me li prendo? o prima? o dopo? che…
Che pisciando il cane oltre agli scenari ci sono pure i rimurgini? 
D’altro canto però.
D’altro canto per la pigra considerazioni e paranoie sprecate e superflue costoro e lo so per certo dato applicandosi me lo dimostrò con ingenuità e spontaneità.
Io faccio una roba che non mi costa niente.
Lui fa una roba che non gli costa niente, il suo liscio liscio unico ragionamento in proposito e…
E questo nel dubbio aiutò.
Aiutò aiutò aiutò.
Aiutò tantissimo nel soprassedermi chirurgico.
Palle e vesciche vuote con onore e coscienza in cassa con il vestito migliore.
Le due top opzioni per rilassati e compiacenti non dare peso a.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2498 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • Antonio.T.
  • luisa tonelli
  • Gigigi
  • Marina Oddone