Poesia invisibile | Filosofia | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Laura Archini
  • Artemisia
  • Filo Bacco
  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia

Poesia invisibile

L'urlo barbarico della pacificazione stagna dentro la mattonella dei poveri, la colpevolezza è salva nel chiarore dello stagno, la tristezza viva in mezzo all'arteria e l'apolide restaurato quindi viene resuscitato alla radice della continenza.
E...
E tubi dall'acqua mai contenta liberano il peto dalla bocca e sciolte in arrivi congiunti, dentro parole di nasi arresi, finalmente sono le salme nel cuore di un'egida lateralmente...
Lateralmente giallo e violetta ed in mezzo di rosa salmastra, ma...
Ma erano parti di vigore invece le rotte d'eternità travolte dalla bonaccia che alimenta e riesuma quel che verrà, così...
Così all'interno il tramonto allora smise di vivere in compagnia e pertanto nessuna parte corrotta, zitta d'amore e tenerezza, inciampò e dunque alfine da quando la luna sveste il tepore l'ora ha un'immagine fatua senza dubbio alcuno, difatti...
Difatti mentre si guarda sopra la pelle le certezze si sciolgono
nei desideri che prima vivevano nell'irrazionale d'un catarifrangente irraggiungibile fisso sull'orizzonte.
Che prima vivevano nell'irrazionale d'un catarifrangente irraggiungibile fisso sull'orizzonte ed indi...
Indi l'uomo in bilico dice... 
«Riassumendo.
Riassumendo avevo venticinque parole.
Diciotto l'ho buttate al cibo cotto.
Ne ho tenute sette strette strette.
"Spegniamo tutti insieme gli ottusi monoliti".
Ne manca una?
Oh! nessun problema.
Quella è riservata a chi non capisce tutto ciò perché, se fosse, non avrebbe nulla, di liquido, da guadagnarne:
Fanculo». 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2614 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Salvatore Pintus
  • Antonio.T.
  • ferry