scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autore del mese: norastella
 

 Perle di Ottobre

 
miglior commento: La poesia è istinto, ma anche cesellatura, come uno scultore che lucida la sua opera, così il poeta sperimenta fino a raggiungere l'armonia tra anima e parola. di ComPensAzione

Login/Registrati

Concorso fotografico “L'estate è dentro di te”

Commenti

Nuovi Autori

  • Emmad
  • serdirup
  • Pseydein
  • Americo
  • Pia Finotti

Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 23

<È da tanto che dipingi Joe?>.
È da sempre che dipingo Pier.
Quand'ero bambino probabilmente la dipingevo sul pannolino.
<I tuoi quadri sono particolari Joe...
non mi piacciono mica sempre sai>.
Me lo diceva anche la mia mamma quando qualche volta avevo la diarrea...
"oggi non mi piacciono le tue creazioni"...  Pier.
<Ed aveva ragione Joe... per l'indisposizione e pure per il quadro Joe... succede uguale ancora adesso a me.
Quelli fuori attaccati in giro Joe... un giorno mi ci perdo... un giorno fanno pena Joe>.
Sei fortunato Pier e due volte... una in quanto somigli alla mia mamma... tanta donna... ed una invece perché a me fanno schifo tutti i giorni.
<E cosa continui a fare Joe?>.
Te l'ho detto Pier è una fatalità che m'è toccata.
Fin da poppante io facevo quadri... prima visivamente per dentro in maniera inaspettata e dopo... con gli aggiustamenti inevitabili della messa in pratica... per fuori su qualcosa di possibilmente liscio.
<Succede a gente importante comunque Joe codesta cosa.
Munita di talento e manualità notevole.
Dovresti sentirti bene in panni del genere Joe>.
Non so se è la messa in pratica Pier che scompagina... però non credo.
Il fatto scatenante presumo sia che nonostante uno nasca con una fissa... lei fissa può benissimo non essere per niente dotata di manualità e talento ragguardevole.
<Vuoi dire Joe che uno nato attratto dalla matematica... può beato non capirne niente di matematica?>.
Certo Pier... e pari ai pittori questo matematico vorrà esporre le sue tesi... ovviamente sbandate almeno tale ai miei quadri... ma gli altri... riconoscendolo cause di forza maggiore personaggio portato assai per la matematica... gli daranno credito e così succedono dei casini epocali pazzeschi in tutti i settori.
<Allora mi va bene sul serio a rimanerne fregato solamente un giorno sì ed un giorno no Joe.
Tu hai capito tutto e ti va benissimo che sei a nemmeno un giorno Joe.
E quelli a cui piacciono tutti giorni dell'anno Joe?>.
Quelli sono nati calamitati dal menare per il culo Pier e non l'hanno ancora capito impulso a due facce costui.
<A due facce Joe... il menare per il culo?>.
Sì sì Pier.
Una rivolta per fuori possibilmente sul liscio e l'altra per dentro... appunto... in maniera inaspettata.

 

Cerca nel sito

Pubblicazioni di Rosso Venexiano

Laboratorio di scrittura - Unitre di Rivoli -
Laboratorio di scrittura - Unitre di Rivoli -

Cerca un autore

Inserire uno o più nomi utenti separati da una virgola

Sono con noi

Ci sono attualmente 14 utenti e 202 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • roberto caterina
  • taglioavvenuto
  • sapone g.
  • leopold bloom
  • ComPensAzione
  • Piero Lo Iacono
  • Hjeronimus
  • Sara Cristofori
  • alvanicchio_Gir...
  • Maria34
  • mario calzolaro
  • augusta
  • ferdigiordano