scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autore del mese: taglioavvenuto
 
 Perle di Novembre
 
 miglior commento: 

E' nello stornare della risposta che la bocca tace sommersa dai versi.
C'è una trama sottile che induce sulle tua labbra. Estinguere il gesto, ammutolire il verbo, è nella negazione la parola che l'urlo di Munch si rinnova. Ablerò su destini dal suono negato nella notte più fonda della parola, maelstron di tutte le vocali affossate nel gorgo del suono. E già il verso rimarrà muto. Rinaldo Ambrosia 

Login/Registrati

Concorso fotografico “L'estate è dentro di te”

Commenti

Nuovi Autori

  • carezzavolmente
  • Barbara de Haviland
  • Gino Ragusa Di ...
  • Flavio Esposito
  • Marina Oddone

Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 29

Hai visto cosa mi hanno regalato oggi Abbo?
<No Giangi cosa?>.
Un cuore piatto grosso un centimetro e di plastica a fiorellini Abbo... guarda.
<Ah! un cuore piatto... piatto da legareeee... al collo Giangi?>.
No no Abbo.
Tu canti bene però questo qui tirando giù una levetta qua dietro... si scalda scalda scalda e diventa una roba da tenere in mano d'inverno contro il freddo Abbo.
<Perdinci Giangi... si potrebbe dire hanno rifatto Little Tony in salsa tecno>.
Io non ballo ai rave party Abbo... però in verità a dirla tutta neanche ho la possibilità di vagabondare spesso fuori d'inverno.
<In alcune occasioni un regalo Giangi toppa clamorosamente lo so>.
Rimane il pensiero gentile Abbo.
<Sì Giangi una gentilezza piuttosto sbadata comunque.
Io una volta ero stato operato la mattina in pancia e stavo praticamente per morire con due flebo e quattro drenaggi pendenti ed il pomeriggio è venuto un mio amico con i cioccolatini... dicendo fiero... mangiane un paio che ti tirano su il morale>.
È una storia importante il su di morale Abbo?.
<Per il mio amico si vede di sì Giangi.
Morto ma col morale su il suo messaggio>.
Io non so il morale Abbo... credo sia il marito della morale... che quella la conosco tanto da averne perfino una io... e pari a tutti i mariti cura un po' più l'aspetto ludico dell'intimità di coppia probabilmente.
<Nel generale gli basta fare dici Giangi?
Non importa lo che va operando?>.
Dico che donare e ricevere regali tira su il morale Abbo e che non so in che maniera ciò avviene nel momento in cui fai un presente assurdo e fuori luogo o addirittura contro indicativo.
<Mentre invece lo sai benissimo allorché lo ricevi Giangi?>.
Sì Abbo e se uno va in giro con il mio medesimo morale alto di codeste occasioni... ci rischia figure barbine... con la morale Abbo.
<Non esiste Giangi... lui non può farne ha il morale alto e pure se fosse pertanto non se ne accorgerebbe nel modo più assoluto>.
Ne sei proprio certo Abbo?
<Ti ripeto Giangi... assolutamente!>.
Posso farti una domanda Abbo?
<Liberamente Giangi>.
Tu nella vita per caso o per un periodo hai fatto anche la moglie... Abbo?
 

Cerca nel sito

Pubblicazioni di Rosso Venexiano

Cerca un autore

Inserire uno o più nomi utenti separati da una virgola

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 43 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Dylan
  • Maria Cusumano
  • ComPensAzione
  • luccardin
  • Marina Oddone
  • webmaster