Proposta di natura politica pubblica | Filosofia | taglio avvenuto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Proposta di natura politica pubblica

Bozza di appunti (studio sociologico 1971)
Appunti all'art. 53 della costituzione italiana
 
Un sistema nuovo di capacità tributaria e di costituzione
 
l'art. 53 della costituzione italiana riguardante la capacità è interamente sopppresso e così sostituito
a) ogni reddito da chiunque prodotto è considerato uguale come categoria, aliquota di progressività, deduzioni e spese spettanti, omnicomprensivo di ogni provento così come dichiarato proveniente da ogni parte d'Italia od estero.
sono aboliti gli scaglioni per la progressività.
Il contribuente è tenuto alla esattezza, correttezza, semplicità esplicativa e chiarimento sul proprio operato così come  il Ministro competente.
La giurisdizione in capo tributario è affidata solo alla magistratura ordinaria.
b) l'imposizione complessiva non potrà mai essere cosiderata oltre il 51 per cento del medesimo reddito di ogni singolo contribuente.
viene fin da ora considerato esente da ogni imposizione e contribuzione un reddito netto pari per ogni nucleo familiare a 70.000 euro netti all'anno.
d) Sono abolite tutte le ritenute.
L'aliquota ai fini iva, sulle prestazioni, sulle cessioni e sui consumi è pari al 12 per cento.
Il medesimo reddito è netto dei contributi previdenziali dovuti durante la vita lavorativa e di ogni altra imposta e tassa. Non sono dovuti, contributi e non possono essere richiesti, dopo aver raggiunto da parte del contribuente il limite per una pensione di vecchiaia dignitosa.
d) stessa pensione e la casa di abitazione non è mai pignorabile, né sequestrabile.
e) ad ogni contribuente spettano, le deduzioni per spese di studio stages e viaggi d'istruzione aggiornamento, per la casa di aggiornamento tecnonologico, spese funerarie nel limite di 4.000 euro, per liberalità nei confronti di università, istituti sanitari, cure sanitarie, accademie, istituti di ricerca nazionali ed internazionali.
Le cure sanitarie e la permanenza sono totalmente a carico dello Stato, anche per i familiari.
 
'Sono parimente a totale carico dello Stato le spese di studio, stages e viaggi d'istruzione e le opere pubbliche di ristrutturazione del territorio, che sono incoraggiate con aiuti in denaro, senza mai farli gravare sui cittadini, anche in modo indiretto.
E' vietato ad ogni istituto di credito o gruppo finanziario esercitare l'usura verso il cliente.  Il tasso di usura è fissato nel 3% annuale, comprensivo di ogni commissione.
 
Con le predette salvaguardie di cui al punto c
ogni anno, in sede di approvazione di bilancio, il Parlamento, eletto e formato in maggioranza da non politici,ma  studiosi e cittadini è tenuto ad approvare, con legge costituzionale, il medesimo art.53 della costituzione.
 
 
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1471 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Aug94
  • ferry
  • Antonio.T.