Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • cuoreinfranto
  • Valentina Gatto
  • teresa mancini
  • Loryincerti
  • varesino

Rete

Rete

Preambolo

Non so. Confesso che non so cosa sia avvenuto nella clinica di Kyoto, nel mio recentissimo viaggio in Giappone.

Questo luminare del Sant'Orsola di Bologna che mi aveva tenuta in sospeso (sei mesi senza darmi alcuna speranza in proposito sugli esiti: se sarei stata ammessa o meno all'esperimento per la nuova cura, il nuovo farmaco) ha voluto vedermi. Mi fa telefonare dalla sua assistente:- il professore desidererebbe avere notizie da lei signora, desidera rivederla; essere informato dopo il suo ritorno. Le fisso l'appuntamento.

Ho appena compiuto sessantasette anni, sono in pensione e da due anni mi sono iniziati questi disturbi. Prima, nulla; una vita normale, per così dire. Una crisi, forte sui sessanta quando il desiderio erotico mi è sceso come un velo davanti agli occhi. Zona pelvica poi dolori alle giunture ossee: caviglie, ginocchia, polsi, spalle. Non riuscivo più a dormire e infine, l'utero.

“ Gentile signora Lidia, dagli esami del sangue escluderemmo che si tratti di un tumore, ma la sua cervice in sette anni si è riempita di grappoli, vede? Un significativo calo di estrogeni.

Questa fu la conclusione del professore prima di propormi per l'inserimento nella lista.

 

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2088 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • webmaster
  • Ezio Falcomer
  • gatto
  • Fabrizio Giulietti