Frecciabianca | Poesia | vinantal | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Voce di vento
  • Giovanni Ferretti
  • Leelight
  • rimagliaversi
  • micetta

Frecciabianca

Son passati anni poi mesi e albe e tramonti.
A ognuno la sua vita, all’inizio tutta diversa,
poi uguale, banale, tutti i giorni serena.
Non pazzie, ma fremiti tranquilli sotto la pelle,
passione senza peccato, benedetta da Dio.
Eppure, a volte, se son solo nel silenzio,
odo sussurri dietro la porta dei ricordi.
Non entro, so già.
Una stazione e un treno, bianca freccia
diritta al cuore: prima gioia e poi dolore.
Un taxi turgido e bagnato, scostumato,
impaziente.
Una stanza d’albergo per poche ore,
una notte, un week end, come al Lotto.
Strade e negozi, profumi e balocchi.
Io e Lei come un’isola, e il mare in tempesta.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 12 utenti e 3159 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • ComPensAzione
  • Giuseppina Iannello
  • Bruno Magnolfi
  • Salvatore Pintus
  • Bowil
  • webmaster
  • vinantal
  • erremmeccì
  • sapone g.