La memoria dell'inverno | Poesia | voceperduta | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lascialfari
  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29

La memoria dell'inverno

 
 
È muta l’azalea che vestiva il tuo martirio,
un petalo palpita ancora
sulle ciglia svanite in fondo all’imbrunire.
 
Rincorro le voci di scienziati bianchi
che ridestano i fiori
prima che la mente imbianchi i suoi rami.
 
La memoria dell’inverno muta i gigli
in gelide forme, i contorni dorati
non raccontano più i silenzi dell’alba.
 
Rispondono che la cura è fragile brezza,
la valanga divora il sonno e la veglia.
 
È addormentato il petalo sul cuscino,
intorno ai ricordi il tuo fuggevole cammino.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2989 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Giuseppina Iannello
  • Antonio.T.
  • Bowil
  • Salvatore Pintus
  • sapone g.
  • ferry