Impavidi a prua | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Artemisia
  • Filo Bacco
  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima

Impavidi a prua

Salti di delfini sul raso bronzeo
son schizzi d'argentee arrasate sbrizze
su foglio mare. Ondulante allungarsi
della scia del legno, rilascia spuma
ribollente ardore in smeraldi; corteo
son le meduse tremule di segno
al seguito con contegno nel nuoto
 
agile e urticante, come l' imperio
del turgore d'un desiderio, al tatto
donante l'alito enfiante vele vanesie:
appassiona, con gemiti strimpellando
sartìe, ordendo intrecci di coralli
anelanti a giocar di liquido piacere
refrigerio colar di spruzzi in viso
 
... d'orgasmo color cobalto è brezza che
avventa e sormonta, frange, sgusciando
poi d'incontro alla prora: lingua avida
su scoglio rovente, ch'è piena la luna
vista mai così gravida, lucente
rossa sorgente generosa, come
da fornace celeste estratta brace
d'antico desio pulsante bramosia.
 
 
woodenship 10/02/2012
***riletta

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2367 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • RobertoM.
  • luccardin
  • Antonio.T.
  • Poeta Errante