Scelti per voi

rosso venexiano
 
 Autori consigliati: 
 
 
 
 

 
 
 

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Leonora Lusin
  • cucu
  • Manuel Crispo
  • solealleotto
  • marieaime

Mia e Mio

"Mio"è possessivo, Madame: che sono
vostro mi state dicendo. Aggettivo
al femminile fa "Mia": che mi
appartenete vi rispondo: elettività
assai piacevole da declinare
in intimità; poichè in essa è l'ambito
prediletto per affermarci complicità
sottile aspetto irrinunciabile per veri
amanti. Dunque venite, su: vorrei
portarvi a pesca di stelle. Salite
a bordo della lancia che si parte.
Sulle mie gambe mentre remo
bisogna che rimaniate ben ferma
incastonata sul mio esservi sedile
in principio. Poi potrete muovervi
a gusto: fate che vi senta portentosa
intanto che di spalle vi plasmo il seno
con le mani, sempre dolcemente
sì che l'energia del godersi c'involi.
Stelle cadenti raccoglieremo
ogni qualvolta ne vedremo
vi strapperò un gemito;
con la lingua la catturerete in punta
depositandola preziosa stilla in me;
di mio provvederò a riporla in sfera
dei desideri custodia trasparente.
Quando a sufficienza ne avremo, ci sarà
luce per tutte le notti a venire. Luce
sarà d'ogni brama decadente
di piaceri inconfessati, nelle notti
maturati inseguendo orgasmi. Sarà
la luce che l'amarsi avrà consegnato
al mondo, liquida meraviglia al cielo
sfuggita, lampo di beltà effusa
nella mente sussulto cerebrale
mi siete. In un giorno tra i tanti
in un clima che era dei soliti
l'insolito s'è materializzato
che vi baciavo capezzolo di nuvola
permeata di calde vampe di vespro:
mi appartenete/ vi appartengo
in un tutt'uno rincorrendo le stelle
regalandocene lo splendore
nello sfiorarsi di labbra
pensiero.

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1432 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.