Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • emanuele
  • Emma Di Stefano
  • Bowil
  • Juliobaf
  • ietus

Blog

Questa sedia è sghemba – dove sei ragazza?

 
Questa sedia è sghemba
ma regge macchie di piacere improvviso.
Ha una zoppia d’amore
- si potrebbe dire –
come dal pane scavavamo proiettili
a farci bersaglio
prigionieri poi cavalcioni nella continua resa
a risa
dominavi con strategie di labbra
alla gola
ai lobi
e gambe a compasso nei fianchi
e mani uragano dei corvini
e mento dolomite ardita
e un vulcano
dalla laringe liberava gioia
fatica dello slancio
spinta d’anche
ricadute a forgia d’aquilone
fiato corto
giacevamo a mente come posati marmi
al nudo di vergogne.
 
 

quando l'amore non ha volto

 

 

Ti parlavo senza parlarti,
non è così difficile quando
si incontra la meraviglia,
e la tua voce nata nel vento
Giuliano me lo sussurrava
ogni giorno.
Da quanto tempo non ascoltavo
il Vento Giuly,
da quanto non immaginavo
la poesia a fianco a me
contemplando la montagna.
E oggi quella poesia che
mi parla senza parlarmi
planava con me dal Baldo
verso il Garda,
liberata dalla mia fantasia,
cresciuta nella realtà
che quotidianamente
angelo dal volto di Donna,
inonda il mio cuore
di una speranza ritrovata

 

Sul cuscino

 

Sul cuscino spargo fiori di lavanda
Per profumare il nero dei miei dolori.
Annego nel sensuale glicine
La spirale dei miei desideri.
Respiro erba cedrina e timo
Per raccogliere forze
Ed affrontare il cammino.
Succhio lenta
Gocce di limone,
aspro come la realtà,
penetrante come la passione,
frizzante come l’alba marina.
Nei gusti e nelle essenze
La mia anima affranta
Si crogiola
Come un cucciolo al sole.
 
              Danila Corlando
 

Una croce

Lirica di Vittorio Fioravanti

Ho sfrondato un sogno,
bello come un giovane albero,
e ne ho fatto una croce.

Autunno 1962

Olympia"

di Odo Tinteri

 

Homage to Eduard Manet. The work to which I wanted to pay tribute…. that is "Olympia" which is now at the Musée d'Orsay. Painted it in 1864 and exhibited at the Salon of that 'year.These' intent was to get noticed and succeed. The model was known and regarded in the environment of easy virtue. Venus was not wanted, but a girl with her brazen physicality .. After running it, to my way, I could appreciate the value of language that is renewed by natural force.

Benedico

Se i tuoi occhi d’incanto e di spada
mi baciano di succhi d’allegria
al risveglio
capisco la mia vita
fiumana e sterco
di dolore e di anarchia
e benedico
la buriana che mi ha portato a te
e l’odore della tua pelle
che non mi va più via.

Sul viale fiorito della Speranza

 

Dialogo

Tu sai cosa sono
Sono un nulla
eppure esisto

Nella stragrande
maggioranza dei casi
tu, verme,
sei il mio uomo.
Per il resto,
niente.

Tu vuoi
io voglio
ma tu vuoi quello
che voglio io?
E piango

Una porta si chiude.
Un altro giorno è passato
ma il nostro sempre è sempre.

Nuvola

Sera precedente che non torna

se hai spostato ad occidente la vita
sotto un cielo
di cobalto in forma d’immenso e
 
se nel volto di madonna medievale
tu ragazza profana ,
in Via del Pino da finestra
una nuvola scorgi in forma di
cavallo la vedo anche io e
 
in quel movimento del velario
candido nel gioco del vento e
 
a inserirsi una cosa viva, la rondine
con un volare leggero pari a un jet
campito in quell’azzurro, il jet
dove ci sono i figli e
 
in quel chiaroscuro di verdi
nelle gemme aggettanti
sorridi dal disanimato dell’asfalto
alla vita a disegnarla e
mi ricordi l’acqua .

 

Ci fossero locomotive sul mare – una sera ai diporti autunnali.

 
Amo queste lanterne amate dei porti
ma vivo di me ancora sognando atri di costa
o il legarsi ansioso a nuovo approdo
anche se mi precipita stanchezza.
 
Quanta misura c’è di noi nel silenzio
che non oltraggia sabbia ai corpi?
 
I giovani compiono i misteri dell’acqua
e del sale
ma non hanno mestiere né attenzione
e si abbattono sui lidi con epoche di baci
per uscire dalle voluttà infantili.

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2417 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio
  • Antonio.T.
  • luccardin
  • numerouno
  • Giuseppina Iannello
  • sapone g.