Blog | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lascialfari
  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29

Blog

Autunno


Seduto col mio libro sulle ginocchia
guardo le foglie morte cadere,
ad una ad una.
Osservo il loro volo
nella brezza autunnale.
Una pare più bella,
vola più lontano.
La inseguo, la fermo
la sistemo con cura tra le pagine.
Domani leggerò la sua storia.

Franco Leggi tutto »

Lungo i margini

Lirica di Vittorio Fioravanti

C'è un momento alla fine
che uno sente sfuggirgli
qualcosa dentro

Nell'ansare e i sospiri
e il pulsare disordinato
d'arterie ormai ingombre
di reti e relitti sfasciati

Ai margini d'una vita

Ieri ho intravisto
qualcuno svanirmi dentro
appena dietro a una vetrata
con su stampati i riflessi
d'un interno notturno
tra un avviso giallonero
e le due lucide strisce
dei binari lasciati liberi Leggi tutto »

Odo Tinteri - omaggio a Giorgione

la sciampista

"Senti Lory...ma secondo te...oggi mi chiama?"

"naaaaa....oggi è  lunedì. Sta con lei. eheheh...Il lunedì le sciampiste sono a riposo."

"Mammamia Lory, quanto ti detesto che mi dici così. Non vedi che sto male?"

" Ma smettila Giusy, mi stai stritolando le palle da giorni e giorni con sta cazzo di storia. Fattene una ragione. Leggi tutto »

Come tempesta

Quando1

 

Quando, una lingua
una macchia, un cazzo
un post
quando, smettemmo di squittire

 

Sei milioni di ebrei morirono nella Shoah

Autore » © ghiro11

potete leggere l'articolo e vedere il video correlato, cliccando qui Leggi tutto »

A livella - Letta da Gabriele Prignano

 
Poesia di Antonio de Curtis - letta da Gabriele Prignano
 video di scriptores 

Mìmesi

C’è il mare che appare quieto accarezzando il molo.
Dal quale io miro.

Vuole forse che parti?
Sin laggiù, ancora,
oltre un occaso immemore ed incerto?

Noi, in quale osmosi racchiusi, tra me dubbioso e stanco,
e lui della vita trepidante fascino!

Io, a questa cima ormai,
già mìmesi sono!

Io miro iole rassegnate
sulla bàttima a onde.

I remi abbandonati nei flutti tremano.

Antonio Ragone  (Da “L’isola nascosta” Akkuaria 2007)

 

Guillaume Seignac An Afternoon Rest


  Guillaume Seignac An Afternoon Rest
 
 

Leggi tutto »

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2469 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Fausto Raso
  • Marina Oddone
  • luccardin