AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

blog di amcozza

Sequestrami vento e portami via

Si è alzato chissà dove
un vento stasera, sbuffa
e fa udire inquieto la sua voce:
spasimano le poche foglie su rami

Teatrante faceto e serioso

Teatrante faceto e serioso
su sveglia! Poltrone andiamo
il palcoscenico del giorno
è già pronto e allestito da ore

Ncielo s'è spase nu lenzuolo niro

Ncielo s'è spase nu lenzuolo niro
chiòve primma nu poco po' assaje
'a stanza s'è fatta scura 'e gelata.

Una lettera non recapitata

Vaneggiando spirati eventi,
da voi, maritata e madre di più figli,
folle evaso da una cella di sogni
incanutito odisseo infelice ritorno.

Non è ancora il momento di partire

Non è ancora il momento di partire
devi ancora aspettare
mi ripete una voce
se tardo non è per colpa mia

Schezzecheja

Schezzecheja
nu cielo annubato e niro
mena acqua suttile
'nnanz’e lastre
appucundruto i’ guardo fòre
e vèco ca nun schiove.

Dice nu ditto antico

Dice nu ditto antico
na parola te po’ dà spàseme
na parola te po’ dà dolore
na parola te po’ fà paura

Che m'è succiesso

Che m'è succiesso
da quanno mettennemo
na mazza 'e scopa sott' 'e cosce,
comme si fosse stato nu cavallo,
cu na scimitarra

Nero oltre il nero

Luna piena luna nuova luna calante
vestite di bianco velo
fila Cloto misura Lachesi recide Atropo
destini decreta la Possente Moira!
Qui ancora io, in loro balia

Di me non hai ancora un volto

Di me non hai ancora un volto
ma solo una voce e un po' di tepore
umano che un filo diffonde
eppure ad ogni riascoltarci

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2609 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • Antonio.T.
  • live4free