Scelti per voi

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • EnricoIr
  • MastroPoeta
  • marina lolli
  • Lory61
  • Roxy

blog di ferdinandocelinio

Rigate di prigioni

Sono piccolo di 2016 anni,
stoccato nelle antenne dalla paura,
le mie mani sfiorano il Tutto
in lontananza,
imperfette le mie mani,
rigate di prigioni,
modellano cose e persone, Leggi tutto »

Tutte le strade portano a Roma

Abbisognavo del cannocchiale del destino
per comprendere
che il viaggio ha una meta sicura
che la musica cominncia
quando finisce lo spavento
e tra divieti dove la pazienza Leggi tutto »

Quest'attimo insperato

Ovunque pazienza diventava morte
e il sudore come una resa
copriva regioni di spazio morto
di carne lazzariata.
Il mio pensiero era riscoprirmi Dio
cercare la luce nelle ferite di una vita Leggi tutto »

Io ancora dormo

La luce che io vedo non è luce,
è opaca immagine dell'oggi
frantumata in idee di grandezza.
Se fosse luce
i raggi x del mio vedere
coglierebbero l'immenso,
invece io vedo ombre Leggi tutto »

Nell'oscurità del tonfo

Senti che il suono è bufera
le onde Maria Vergine morta.

Questa vita sale e scende
dagli ascensori della noia
e i miei occhi come crisalidi
hanno lacrime genuflesse.

È una favola, Leggi tutto »

Fluendo

Ascolta il rumore della pazzia
28 inverni
pendono dal cuore
come un Everest da portare.
E i secoli? Le vite vissute?
Risiedono adesso nel silenzio
della dimenticanza.
La morte non c'è Leggi tutto »

Senza titolo

Perché bisogna essere diversi
per accettare il buio a primavera
e gli stivali vecchi da allacciare
nelle miniere della pesantezza.
Vaffanculo mondo
oceano di stronzate, Leggi tutto »

La mosca

Mi sono convinto di essere una mosca
ed ho ronzato nei secoli
sopra le feci di antichi Dei.
Ora che la morte mi prende
non so se la mosca
diventerà mai regina

Senza titolo

Il cuore si pietrifica
ad un tratto
e quello che ne segue
sono sogni dalle ali d'oro
orizzonti senza orizzonte
chiacchiericcio

.

Noi siamo i nostri cuori frantumati Leggi tutto »

Prima di essere nato

Prima di essere nato è stato cibo,
l'uomo, che nei millenni le pietre le stelle
sono state uomo
e adesso che l'uomo è uomo
è tutto in una luce,
l'origine il fuoco.

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1939 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.