AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

blog di Gigigi

Non avrei forza

Seguo la linea del tuo viso
come fosse prolungamento del cielo
E ti adagi sul palmo della mano.
Tiepido corpo che reclama amore

Grida

Grida, urlami in faccia tutta la tua anima
gridami del tuo dolore
incolpami  della tua morte
 
Grida del tuo disprezzo

Piuma d'angelo

Alzati, prendi la sua mano
porgila all'infinito, verso le dita degli uomini.
Cammina...l'orizzonte arriverà. Raccogliamo gli ultimi.

Afferrami

Afferrami. Non lasciarmi
in sospeso su prati di parole
su rotaie incandescenti
sull'orlo del dirupo 

Come vi nutrite ?

Come vi nutrite ? Qualche secolo fa il governo inglese autorizzò ( dietro invito della Compagnia delle Indie ) di disporre della vita di tre condannati a morte .

Metti a sedere il tuo respiro

Metti a sedere il tuo respiro
permettigli di vedere l'erba crescere
Le ali assaporano i cieli...
i passi non hanno senso
La gioia dorme, la vita attende.
Pagine stinte senza alcun racconto.
Cavallette monche
trascinano a stento le loro disfatte

Due amici inseparabili

 
 
A vederli così nessuno avrebbe sospettato che fossero tanto uniti.

Dammi un sorso d'acqua

 
Dammi un sorso d'acqua
rubalo alla bocca esausta della terra
strappala dai monti dell'abbandono

Debole

 

 

Hai provato a correre verso il traguardo

ma non l'hai mai tagliato.

 

Tu non parli

 

 

Tu non parli e mi lasci interpretare i tuoi silenzi

come lezioni mute della vita

di cadute in triboli d'inferno

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2346 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.