Scelti per voi

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • EnricoIr
  • MastroPoeta
  • marina lolli
  • Lory61
  • Roxy

blog di Greta Leder

Apri_mi

Scopri le mie pagine

Il respiro diventa apnea
catturo il tuo sguardo
Penetro attraverso gli occhi nella tua cattedrale
Saprò resistere?
Ecco il mio libro
le pagine sono fatte con la mia pelle
ho raccolto i mirtilli per farne inchiostro
il profumo si svilupperà girando le pagine
La mia bocca cerca il contatto

Colours 2

Intravedevo
profumi
di spazi
riempiti da te.
Follie antiche.
La sera
dipingeva
immagini senza colore;
le prospettive distorte
contemplavano il tuo corpo caldo.
Bevevo i tuoi orgasmi,
memorizzavo i tuoi gemiti.
Mentre la notte
restava immobile,
a guardare lo spettacolo.

Colours

Restavo
sotto la pioggia
a bere le gocce
che colavano
dalla tua bocca.
Sfioravo
labbra
che tremavano
di piacere.
Mentre un pubblico invidioso
criticava
la tua cravatta,
e non capiva i miei colori.

As_senza

E' un silenzio così assoluto
da sfiorare l' eternità.
Il giorno si completa con l' arrivo della notte.
La luce sul mio tavolino,
così piccola da sembrare un lumino, che tremola.
Ma non vuole spegnersi.
Sola.
Annaspo su pareti di nebbia e fumo,
prigioniera dentro ad una stanza infinita.

I giorni degli amanti

le stanze
di albergo
hanno occhi
che ricordano
i giorni degli amanti
e le notti dei disperati
le nostre stanze
piangeranno per noi
poiché
quando
si osserva l'amore
in un mondo
privo di esso
si può solo piangere
e disperarsi

Quando il mio pensiero si veste di seta, sei tu ad indossarlo

 
 
 
Entro nella stanza, so che sei lì ad aspettarmi.
Chiudo la porta e mi volto.
Siamo finalmente l'uno di fronte all'altra.

Insonnia di carne di seta

nel battito scuro del cielo d'autunno
trabocca il sudore della notte
oltre il tuo cuore cosparso
come petali di sangue e ciglia rosse
stormi di dita accese
sono il vento che morde
il tuo corpo
di carne e di seta, il tuo passo sospeso
negli ardori imminenti

Contrabbando emozioni

Detesto
questa pelle
di porcellana
bruciata
dal desiderio di te
Imperfetta
eppure
delicata al tocco
come raso sulla pelle
 
Eccomi
Bambola di rugiada
nasco nella bruma del mattino
e mi sciolgo
in piccole gocce perlate
che solcano la tua pelle

Il gelo mi fa stare bene

ice_queen_by_ciocolatadincerneala-d30tbyx.jpg
La bellezza del gelo
è la sua luce abbagliante
Il gelo mi fa star bene
perché quel che si sente
ha davvero importanza
quel che non si sente
rimane
pacificamente in letargo
non tange
e non pre-occupa...
Sto bene perché c'è il gelo
il gelo che "accompagna

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2050 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.