Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

blog di Ladybea48

Mutano giorni

Mutano giorni gonfi di noia.
Ristagnano pensieri
dietro lenti spesse e scure.
Si perdono parole
per lidi sconosciuti.
S'accavallano stagioni
senza segnare il ritmo del tempo,
inseguendo note stonate
di sogni sbiaditi.
Dove porterà la fine

Mille sono le cose


Lo sai, mille
sono le cose che non
mi piacciono di te,
ma son qui, ancora
a combattere
il desiderio che non oso
estinguere; brucia
scavando solchi profondi
sul cuore.
Lo sai, mille
sono le cose che non
mi piacciono di te,
eppure ti sento;
sento il tuo profumo

Tu c'eri

Tu c’eri
a scaldare le notti scure
quando incubi folli
mangiavano i miei sogni bambini.
Quando il rosa dei giochi
d’improvviso sbiadiva e di nero
tutto si tingeva,
e quando la paura
del niente o del tanto
mi stritolava nel suo
crudele abbraccio?
Tu c’eri

29- Il Marchio

La pelle ruggiva
là dove il labbro avido
aveva posato il suo
marchio.
Le parole insolenti
bruciavano
come gocce di lava ardente
in una pozza di desiderio.
Dal delta serrato del suo essere
s’affacciava un dubbio:
era forse peccato
quella brama
che le scuoteva il petto?

11- Delirio

Dolce?
Non era dolce.
Non c’era fremito
né passione
in quel bacio strappato
sotto al lampione.
Tenero?
Macché!
Era prepotente, avido
e insoddisfatto.
Incomprensibile quel toccarti
e non volerti.
Eppure…
Quelle bramose labbra

Pratiche Sessuali nel mondo

Il bacio che voglio

Se fosse casto
come fiore candido di giardino.
O dolce come caramello,
gustoso cioccolato
spalmato sulla bocca.
Se non fosse ardente
come il sole del mattino,
oppure come la notte profondo.
Se non scatenasse fremiti,
brividi, palpiti e turbamenti.

Se mai non fosse
impetuoso, burrascoso,

Il ciclo della vita umana

Credenze e usi dalla gestazione, nascita, infanzia e fanciulezza
 

Anima perduta

Le mie unghie grattano
i muri scrostati dell'anima
alla disperata ricerca
di uno spiraglio di luce.
La mente s'è persa
per strade impercorribili.
Il corpo sospeso, sempre in bilico
su strapiombi profondi.
Questa stanza ha pareti
che si stringono
e l'aria che respiro

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1777 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • ferry
  • Aug94