AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima
  • Nicoletta
  • Kippax19

blog di Salvatore Pintus

Poetando di vite e amici

Ode che intreccia vite
negli scorci
di strade di città,
versi che stampi in cuore,
sensazioni di gioia
e canti di pene d’esistenze,

Di forma e di materia

Rimandi a malincuore
i pensieri 
d’una sera d’Ottobre
ma incrinature
lievi accorrono a disvelare
infiniti attimi

Agli amici più cari

C’è un tempo per sfiorarsi
col cuore e con la mente
e un altro che raccoglie
i sogni d’una vita, nelle sere e nel buio
di calme e riflessioni.

In un angolo, in culo al destino

Meraviglia
di lino e broccato lancé,
risplendi sui dubbi
del mio venerdi sera
tra il Vivaldi e the Animals.
Doccia di versi in rima

Di taglio, la vita

Stridore di lacrime
sul filo
d’una lama tagliente;
bordi che separano
un istante dall’altro,

Semmai, ti richiamo

Appagamenti e bulimie
d’indimenticabili attimi,
confliggono,
non coabitano;
vicini di casa
da una vita.

Gemiti del creato

Protocollo diagnostico,
inerme,
in attesa
che soffi di vita
ti perdano
s’una barella.

Disincantatamente

Ritrovo a sera
il ragazzo
che osservava le donne
ricercandovi
l’esistenza di Dio.

L’ultimo passeggiare una suggestione

T’accompagna
amante lungo il fiume
le mani silenziose
i singhiozzati dubbi,
e risate circonfulge
di sorrisi
e mentitori
a presto.

Primi sentori d’autunno

A risate squillanti
rende felice
un’eco di
gioiosa libido;
melagrana insinuante
di edulcorati amplessi
tra rimpianti
e rimorsi

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1325 visitatori collegati.